Isolamento a cappotto termico in polistirene espanso

Cappotto Termico in Polistirene Espanso

polistirolo polistirene pannello cappotto termicoIl  “cappotto” più precisamente denominato “ isolamento termico dall’esterno realizzato in polistirene - polistirolo espanso, per pareti verticali, con intonaco sottile su isolante ” è il sistema oggi e da oltre 30 anni più utilizzato in Europa per la coibentazione degli edifici civili, industriali, di servizio, nuovi e preesistenti.

Funzioni e campi d'impiego di un isolamento termico a cappotto realizzato in polistirene - polistirolo espanso HD.

Le funzioni tipiche ed insostituibili del cappotto termico sono:

. Isolare senza discontinuità dal freddo e dal caldo.

. Utilizzare il volano termico costituito dalle pareti isolate.

. Proteggere le facciate dagli agenti atmosferici.

. Fornire interressanti e sensibili risparmi energetici.

. Porre in condizioni stazionarie termo-igrometriche l'involucro e la struttura degli edifici.

. Rendere ottimali, confortevoli e igieniche le condizioni degli spazi abitativi, di attività, servizio, ecc.

. Contribuire sensibilmente alla riduzione delle immissioni inquinanti dell'atmosfera.

 Il sistema di isolamento a “cappotto” è un insieme inscindibile costituito da elementi diversi, ma tra loro compatibili e sinergici:

. Lastre isolanti in polistirene (noto anche come polistirolo espanso sinterizzato), a ritardata propagazione alla fiamma, dimensioni 1000 x 500 mm, con spessori tra 30 e 120 mm, squadrate a spigolo vivo o battentate, con massa volumica di 15 / 20 / 25 o 30Kg/mc.

. Collante – rasante per l’incollaggio delle lastre isolanti al supporto e per la formazione del primo strato di intonaco (armato) sopra le lastre stesse;

. Rete di armatura, tessuta in fibra di vetro, per il rinforzo del primo strato di intonaco;

. Eventuale primer, quale prima protezione dell’ intonaco rinforzato;

. Finitura con rivestimento continuo sottile, di protezione dell’intero sistema agli agenti atmosferici;

. Sagome in lega leggera per i profili verticali e orizzontali;

. Ove necessari, tasselli di fissaggio profondo delle lastre isolanti;

Dopo l’installazione del sistema di isolamento a cappotto sono necessarie sigillature di tenuta ai contorni con le altre strutture. L’installazione del sistema di isolamento a cappotto è semplice, richiede però attenzione alle chiare istruzioni della sequenza di montaggio, con il rispetto di grammature, tempi e metodi di posatura. Le attrezzature necessarie sono quelle usualmente richieste perl’applicazione degli intonaci tradizionali.

cappotto_termico.jpg

 

 

 

 

1. Collante

2. Lastra isolante

3. Malta rasante

4. Rete di armatura

5. Malta rasante

6. Finitura

 

Oltre all’eccellente qualità di ogni singolo componente, la corretta posa in opera del Sistema è indispensabile per poterne garantire la qualità. A tale scopo gli applicatori dovranno:

  1. controllare la conformità al Sistema dei prodotti forniti sul cantiere
  2. controllare che sia presente la marcatura CE (di solito apposta dal produttore sul prodotto, il suo imballaggio, sul rivestimento del pallet e sui documenti di accompagnamento)
  3. applicare il sistema secondo le istruzioni impartite dalla direzione lavori, salvo diverse indicazioni da parte del produttore.
 
TORNA
SU